Le icone della cappella del Monastero



"Ti saluto, Signora santa, regina santissima, Madre di Dio, Maria, che sempre sei Vergine, eletta dal santissimo Padre celeste e da Lui, col santissimo Figlio diletto e con lo Spirito Santo Paraclito, consacrata. Tu in cui fu ed è ogni pienezza di grazia e ogni bene.

Ti saluto, suo palazzo ; Ti saluto, sua tenda ; Ti saluto, sua casa.

Ti saluto, suo vestimento ; Ti saluto, sua ancella ; Ti saluto, sua Madre !"

San Francesco







Il restauro della nostra cappella grazie alle prime donazioni ricevute è stato coronato della posa di 3 nuove icone, scritte da Paolo Orlando (artista che ha già fatto per noi la magnifica icona S. Colette e S. Chiara, benedetta dal nostro vescovo nel 2012) :


 
1) Un nuovo Crocifisso 

 Che avrà la forma del Crocifisso di San Diamano, con la  discesa agli Inferi e l'Ascensione.





















2) La presenza della Vergine Maria nel coro delle clarisse : Vergine Maria della Misericordia

Nell'icona finale, sotto il manto della Vergine Maria ci saranno :

- sul lato sinistro : San Pietro (rappresentante la Chiesa universale), San Rufino, vescovo e patrono della diocesi di Assisi (rappresentante la Chiesa locale), Santa Margherita da Cortona (che dopo une vita dissoluta ha adottato una vita di penitenza all'interno della famiglia francescana).

-sul lato destro : Santa Colette, la prima coppia di terziari francescani (Luchese e Bonadonna)


Sotto questo manto potete riporre voi stessi e tutte le vostre intenzioni !








           
 
3) Il Sacro Cuore
                (le fondatrici della nostra comunità vengono da Paray-le- Monial !)

                 Circondato da San Francesco e Santa Chiara















Il coro della cappella adornava tre icone che supportano le nostre preghiere e quelle di tutti i partecipanti nei nostri uffici :


Se vieni a trovarci, potrai ammirare questo nuovo Crocifisso di San Damiano. O meglio, lascia che ti guardi attraverso ...
È nel suo dolce sguardo che depositiamo tutte le tue intenzioni di preghiera!

Le tue sorelle francesi di Assisi